DONNA EUROPA PACE

     

Come nasce l’Europa?

Tutti associamo ad Altiero Spinelli il progetto di Europa,ma numerose sono state le donne che hanno contribuito e si sono impegnate nella realizzazione del “sogno” di un’’Europa  unita per il progresso e per la pace, Ada Rossi,Simone Veil, Luise Weeis.

Con quali finalità e a quali ideali si ispiravano?

Il progetto utopico e lungimirante parte dall’idea di costituire un ‘Europa libera e unita”, invitando ad una rottura con il passato, per superare i nazionalismi che avevano portato alla seconda guerra mondale.

Esso viene descritto nel manifesto di Ventotene, redatto nel 1941 da Altiero Spinelli e Ernesto Rossi mentre si trovavano al confino.

Nel 1979 si tenne la prima elezione del Parlamento Europeo,venne nominata Presidente una donna, Simone Veil e sempre una’altra donna, Luise Weeis,la più anziana dell’Assemblea con un suo memorabile discorso ne aprì i lavori.

Dopo quasi 100 anni ,come già nel 1995,ci troviamo coinvolti in una terribile guerra e in una pericolosa escalation militare.

Dove sono finiti gli ideali? E le donne? Quale ruolo rivestono,quali progetti portano avanti?

Crisi economica,guerra,elezioni,ruolo delle diverse istituzioni,ampliamento della Comunità: motivi per interrogarsi ce ne sono …

25 NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE.1522 NUMERO ANTI VIOLENZA E STALKING

SE LUI …

è  molto geloso e possessivo,

ha un brutto rapporto con gli altri e non si fida di nessuno,

cerca di colpevolizzarti per quello che succede,

perde il controllo  e in certi momenti ti fa paura, 

ti ricatta,

danneggia le tue cose,

pretende amore o sesso quando non vuoi,

ti intimidisce, ti offende e ti umilia,

minaccia te e i tuoi figli,

limita la tua libertà, anche economica,

non ti prende sul serio e non ti apprezza,

NON ESITARE, PARLARNE CON CHI PUÒ AIUTARTI RIVOLGITI  a:

CADOM – via Mentana,  Monza MB –  Telefono: 039/2840006 – Cellulare: 3802424671

MITTATRON Via Como, 57 – Lissone MB – Cellulare: 331 6265330

WHITE MATHILDA – via G. Garibaldi, 46 – Desio MB – Telefono: 0362 621494

Sono centri antiviolenza, che ti garantiscono l’anonimato e ti offrono gratuitamente:

ascolto e accoglienza, assistenza psicologica e legale, supporto ai figli minori, protezione e ospitalità, servizi di orientamento e autonomia abitativa

Se invece sei in pericolo, chiama subito:

1522  Numero Antiviolenza Donna – 24h /24h

     n  112  Numero di emergenza Unico Europeo – 24h /24h

Non dimentichiamo

 

E’ passato un anno  dalla morte  di Mahsa Amini , arrestata e picchiata a morte per aver indossato il velo in modo scorretto.

Dall’inizio delle proteste scoppiate in Iran il 13 settembre scorso sono state uccise 525 persone,22 mila sono state arrestate.                                                                   

Nonostante la dura repressione  la protesta non si è fermata e  sugli autobus, nella metropolitana, per strada, al bar, in fila per comprare il pane sempre più donne  sono con i capelli al vento.                                                                                         

 A noi, in questo settembre 2023, il compito di non dimenticare .

“ Donna- vita- libertà”

Le donne e la gestione del denaro

 

Il rapporto che le donne hanno con il denaro è  spesso problematico e contraddittorio, frutto di vecchi schemi e stereotipi che vedono la donna abile amministratrice del bilancio domestico

ma poco adatta ad occuparsi del patrimonio familiare o di interessarsi a questioni bancarie ,fiscali  o operazioni commerciali importanti.

 

E’ così?       

A chi ha interesse a riflettere su questo tema proponiamo  un laboratorio di  educazione finanziaria, per accrescere l’autostima delle donne e dare loro la  consapevolezza dell’uso del denaro.

Si tratta di 3 incontri che l’associazione Donna offre a tutte le donne  interessate, a titolo gratuito.

Il laboratorio sarà gestito dalle professioniste del Cadom, associazione che si occupa di  prevenzione della violenza sulle donne.

Per partecipare è necessario iscriversi inviando una mail a :

 info@qdonna.it

entro il 26 settembre 2023.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

11 MARZO VILLA MAGATTI ” Il DIRITTO DI ESSERCI … NELL’ARTE,NELLA STORIA,NELLA CULTURA “

Nell’ARTE

                                                                                                                                                                               Conferenza “La figura femminile nella storia dell’arte”

a cura della prof.ssa Elisabetta Gigante.

 Presentazione dell’opera collettiva “Arte in vetrina”

realizzata in collaborazione con gli studenti dell’IIS G.Meroni di Lissone

Nella STORIA

آزادی زندگی زن   DONNA VITA LIBERTA’ “Accanto alle donne iraniane in lotta”:

Esposizione di un banner in Villa Magatti contro la repressione in atto in Iran

Nella CULTURA -

Apertura di una postazione di “BookCrossing” all’entrata di Villa Magatti:

sarà possibile lasciare un libro a disposizione di altri lettori per favorirne  la condivisione